Cuteness · DIY · free printables

Easter’s free printables? Yes, I do.

Processed with VSCOcam with f2 presetProcessed with VSCOcam with f2 presetProcessed with VSCOcam with f2 preset

Processed with VSCOcam with f2 presetCosa ci mettete nel vostro cestino Pasquale?

Vi avevo già mostrato i miei ovetti colorati qui. Oggi, invece, è il turno di un’idea semplice per fare un cestino e decorarlo con divertenti bandierine.

Se vi piacciono, ho preparato per voi un Easter Bunny free printables con cui, aggiungendo solo stuzzicadenti e colla, potete fare le vostre. Perfette per decorare ovetti o vasi di piantine di fiori profumati, per farne segnaposti, o per il centrotavola Pasquale. Per una merenda di bambine, in tema. Se poi le stampate su carta adesiva, potete anche sbizzarrirvi con un easter’s wrapping speciale, per i vostri piccoli pacchetti Pasquali. A voi la scelta!

By Oliveemiele

 

Annunci
Cuteness · Shopping online

The cutest thing: Migration Goods.

catheadbroochesbearsbookmarkedtoast_bkmkscatloafbroochescatdumplingtraycatheadbobbiesQuesta mattina, sull’onda di una voglia di tenerezza un po’ infantile, sono stata rapita da queste immagini di faccine tenere come il burro fuori dal frigo.

Migration Goods crea pezzi unici fatti a mano negli Stati Uniti, che fanno spuntare il sorriso sulle labbra e, un po’, ci fanno tornare bambini.

Con la loro voluta imperfezione, questi animaletti buffi costituiscono inutili piaceri che ci danno gioia e fanno un po’ più belle le nostre giornate.

Panno colorato e filo per cucire sono i materiali usati per spille, fermagli per capelli e mollette, ma sul sito di Migration Goods, potete trovare anche prodotti in ceramica e paper goods dallo stesso spirito.

So cute!

By Oliveemiele

 

 

Childrenswear · Cuteness · Fashion for kids · Style I like

Vi presento Rylee and Cru.

171slider2124271634222517211013151Quello di oggi è più di un consiglio, più di un “mi piace”, anche più di un vorrei.

Quella di oggi è una vera dichiarazione d’amore per un’artista, Kelli Murray, per il suo mondo, per tutto ciò che è frutto della sua creatività. E’ un amore che risale a qualche anno fa, quando, non ricordo come, ho scoperto le sue illustrazioni così delicate, eteree, oniriche, che parlano sotto voce di un mondo incantato, di anime gentili; parlano di arte e poesia, della luce chiara del mattino, dell’incanto dei bambini. Parlano al mio cuore in un modo sincero, che riconosco e in cui vorrei potermi specchiare.

Come non riservare lo stesso amore per la sua prima collezione baby (da 0 a 2 anni) Rylee and Cru, ispirata ai suoi bambini (da cui il nome), che esce oggi in tutto il mondo. E che dalle sue illustrazioni e dal suo mondo incantato trae ispirazione, unendo arte ed immaginazione, usando gli abiti come la tela dei suoi quadri.

“E’ stato un sogno per molti anni che oggi si sta trasformando in realtà. E’ la combinazione di molte delle cose che amo: arte, design, moda e maternità.”

Ed è la somma di molte cose che amo anch’io: colori tenui, forme delicate, accessori in maglia e i disegni dal tratto di una matita leggera, che si posa gentile sul tessuto e lo accarezza come un soffio. Come le piume dei suoi cigni, come i petali dei suoi fiorellini.

Mi riporta a quella luce e a quegli odori di casa mia quando Olivia aveva pochi, i suoi primi, mesi. Mi riporta a quei giorni in cui il giorno e la notte si mescolano, in cui tutto sa di lei, a quei languidi momenti che non saranno mai più.

Unico difetto: le taglie non vanno oltre la 2 anni, quindi, per me ed Olivia, è ormai troppo tardi.

Seguite, come me, le foto sue e della sua famiglia sul suo profilo Instagram…ispirazione! By Oliveemiele