Category Archives: Kids books

KidsroomZOOM!: art, food, design for children.

Nell’area New View di questo Pitti Bimbo, e alla sua seconda edizione qui ma dopo il successo al Salone del Mobile di Milano, ha preso vita il progetto kidsroomZOOM! a cura di unduetrestella. Il progetto offre uno spettro di ispirazione creativa per la creazione di un vero paradiso a misura di bambino, dal design all’arte contemporanea, dalla moda ai libri, dalla cucina alle etichette educative. KidsroomZOOM! è un’esibizione di progetti che offrono soluzioni innovative e un uso dei materiali che è stato espressamente scelto per stimolare la creatività dei bambini e la loro indipendenza, aiutandoli in questi anni fondamentali mentre giocano, imparano e crescono.

In the New View area of this edition of Pitti Bimbo, at its second edition and after the big success at Salone del Mobile in Milan, kidsroomZOOM! by unduetrestella, offers a full spectrum of creative inspiration – from design to contemporary art, from fashion to books, from cookery to learning labs – providing you with the ideal opportunity to find everything you need to create a magical paradise for children. kidsroomZOOM! will exhibit designs and projects that offer innovative solutions and use materials that have been specifically chosen to stimulate child’s creativity and independence, helping them through these fundamental years while they play, learn and grow.

SAM_0089 (Medium)SAM_0091 (Medium)SAM_0095 (Medium)SAM_0087 (Medium)SAM_0088 (Medium)SAM_0098 (Medium)SAM_0099 (Medium)SAM_0100 (Medium)SAM_0102 (Medium)SAM_0092 (Medium)SAM_0094 (Medium)SAM_0106 (Medium)SAM_0103 (Medium)

http://www.miacollezioniperbambini.com

http://www.studiodellealpi.com

http://www.tartate.wordpress.com

http://www.clemt.net

http://www.peridea.com

http://www.alburno.com

http://www.fabgoose.com

http://www.lucciole.chiraalbenesi.com

http://www.matteobissaca.it

http://www.diggeritaly.comby oliveemiele

E’ Natale, raccontami una storia.

31n3jfHH3bL._SL500_AA300_

Ho cercato a lungo un libro di storie di Natale, che fosse adatto a spiegare ad una bambina di quattro anni (o quasi) un po’ del suo significato. Ho trovato questo piccolo libro E’ Natale, raccontami una storia di Bruno Ferrero, dall’altrettanto piccolo prezzo, un po’ nascosto tra gli scaffali del reparto bambini della Feltrinelli di Firenze, tra libri più grandi e più patinati. Un libro che spiegasse i meravigliosi giorni del Natale, la bellezza di un tempo di “pausa di serenità e tenerezza nell’accavallarsi di giornate sempre uguali e sempre tormentate”. Difficile comprendere a quell’età il mistero della Natività, ma possiamo provare a instillare il senso dei buoni sentimenti che scaturiscono dalla nascita di Gesù Bambino. Spiegare che oltre a Babbo Natale con tutti i suoi doni, tutta la sua magia e il suo fascino, ci sono anche i doni che Gesù Bambino ci ha fatto nascendo, l’esperienza della bontà e dell’amore.

E possiamo farci stupire, come sempre, dalla loro capacità di capire meglio e di più, perché nessuno, più di un bambino, può comprendere davvero la natura di questi sentimenti.

“-Grazie, Tobia. Terrò sempre con me questo bellissimo regalo che mi ricorderà la tua bontà. Ma dovevi proprio fare tutto quel lungo e difficile cammino per cercare un regalo per me?-. Tobia sorrise:-Il cammino lungo e difficile fa parte del regalo-“.

Dal racconto “Il regalo”.

Natale2

by oliveemiele

City walks with kids. Mini post.

La Statua della Libertà, il Ponte di Brooklyn, l’Empire State Building? Tanti posti da non perdere quando si visita New York! Tutto in inglese, questa guida per bambini è fatta da 50 schede: ognuna con un posto imperdibile spiegato, per una volta, ai bambini attraverso storie ed aneddoti. E c’è anche una mappa della città ripiegabile, molto pratica e utile anche per i più grandi.

The statue of Liberty, Brooklyn bridge, the Empire State Building ? So many places not to miss out on when visiting New-York! All in English, this junior guide groups about 50 cards: each one on an essential place, but for once, explained to children with stories and anecdotes. Note that there is also a foldable map of New-York, very practical for the older ones.

City Walks with kids by Natasha Edwards (disponibili le versioni New York, Paris, London).

Goodnight tales and…Save the parents.

Si parlava tra amiche e mamme del momento di andare a nanna e di fiabe della buonanotte. Come non concedere ad un bambino una storia con cui affrontare il buio e lasciarsi andare al sonno? Come non accompagnarlo in questo momento così delicato con una storia che lo coccoli un po’? Ma se il tempo e la voglia sono scarsi, ecco il libro che fa per voi: “100 storie per quando è troppo tardi“. L’idea di fondo è semplice: il vostro bambino vuole la storia? Dategliela. Ma corta. Lui vince e voi non perdete. Tutti contenti. Il libro fa parte del progetto della Scuola Holden (quella di Baricco per intendersi), Save the parents: storie e altri mezzi di soccorso per mettere in salvo genitori sprovveduti che pensavano che crescere un figlio fosse tutto sommato una passeggiata.

Ve ne lascio giusto una, giusto per stasera:

 

“Un cielo pieno di stelle.”

C’era una volta una notte proprio come questa e un papà e una bambina che guardavano le stelle. Il papà le indicava una per una e s’inventava i nomi. Nomi belli, nomi buffi, nomi strani, nomi che sapevano di magia. La bambina seguiva il dito di papà e guardava il cielo con la bocca aperta. A un tratto tirò il papà per la manica e gli disse: “Me ne prendi una?”. Il papà era molto alto e si allungò in punta di piedi e con due dita ne afferrò una per la punta. La stella fece un po’ di resistenza ma il papà era forte, perché era il suo papà, e alla fine si staccò dal cielo. Il papà allora si fece piccolo come la bambina e le regalò la stella. La bambina si fece grande come il suo papà e le regalò un bacio. E il cielo neanche se ne accorse che aveva perso una stella. Perché quando succede, ne nasce subito un’altra.

Buonanotte…